La Gomera dove il tempo si è fermato.

Programma : una settimana alla scoperta della Gomera

Primo giorno : 

Transfer dall’ aeroporto sud/nord e arrivo in zona sud-ovest dell’ isola, sistemazione in Appartamento/Hotel. Cena.

Secondo giorno : Bosco di Garajonay.

Partenza da Los Cristianos in mattinata per la Gomera ( un’ ora di traversata circa ). Con un bus privato raggiungiamo Hermigua, nord dell’ isola, la giornata è dedicata alla scoperta del Parco Nazionale di ” Garajonay “. Dal paese parte una salita che attraversa un bananeto, continuiamo il nostro sentiero passando attraversando una zona rurale, vedremo la cascata più alta della Gomera “ El Salto del agua ” e pranzeremo a “ Las Vista “, ristorante tipico Gomero. Dopo il pranzo proseguiamo nella Foresta di Laurisilva, Parco Nazionale e dichiarato Patrimonio dell’ Umanità dall’ Unesco. Proseguiamo fino a raggiungere la vetta più alta della Gomera “ Alto del Garajonay “ 1485 m. 

Durata percorso : 5 h 

Dislivello :  +1000   –  550

Terzo giorno : Valle Hermoso – Las Hayas.

Raggiungiamo Valle Hermoso, direttamente da questo villaggio inizia la nostra camminata nel verde. Palme e campi coltivati fanno da cornice e panorami mozzafiato non mancheranno. Continuiamo la nostra salita fino a raggiungere la foresta dove potremo ammirare diverse piante endemiche.

Attraversando parte del Parco Nazionale raggiungeremo un paesino montano a 1000 m “ Las Hayas e recuperiamo le nostre auto e scendiamo a Valle Gran Rey.

Durata : 5 h

Dislivello :  + 700 m

Quarto giorno : Valle Gran Rey – el Cercado.

Iniziando dal ” Guro ” a pochi chilometri da Valle Gran Rey attraversiamo in un comodo sentiero delle case di campagna. Il sentiero sempre in salita ci porterà a raggiungere la cresta della valle dove godremo di una vista eccezzionale. Scendiamo e risaliamo súbito una gola in un territorio veramente selvaggio, e camminiamo per una parte in un canale dell’ acqua oramai abandonato fino a raggiungere un paese, ” El Cercado “, dove potremo ammirare e comprare le terracotta famose del luogo, beviamo una bibita fresca da Maria. con le nostre auto scenderemo a Valle Gran Rey.

Durata : 5/6 h

Dislivello :  + 880 m

Quinto giorno : Arure – Valle Gran Rey.

Escursione con viste eccezionali per il sentiero della “ Merica “. Il sentiero inizia ampio e comodo e potremo incontrare capre al pascolo e una grotta dove ci abitavano i “ Guanches “, i primi abitanti dell’ isola, questa grotta è ormai riparo per le capre. Continuiamo la discesa sempre guardando l’ oceano dall’ alto, picnic in natura vicino a case rustiche ormai abbondante, dove i contadini vivevano fino a 50 anni fa. Ora la discesa è più ripida in un sentiero a zig zag che ci porta a Valle Gran Rey. Una volta raggiunto la cittadina e la spiaggia beviamo una bibita fresca. Tempo permettendo bagno nell’oceano. 

Durata : 5 h

Dislivello   + 790

Sesto giorno : Roque de Agando.

Escursione che ha inizio vicino a Roque de Agando, camino vulcanico pietrificato di basalto, dalla forma spettacolare. Scenderemo attraversando una foresta di Pini Canari fino a raggiungere la Laja, pittoresco villaggio rimasto integro dove tutti coltivano alla vecchia maniera. Una volta arrivati al paese una salita ripida ci permetterà di raggiungere il nostro bus alla ” Degollada de Peraza “. Il sentiero è molto antico ed è uno dei più spettacolari dell’ isola, un continuo sali scendi con viste eccezionali sull’ oceano.  

Durata : 4 h

Dislivello :  + 381  – 381 

Settimo giorno : Agulo.

Da Agulo, villaggio a terrazze coltivate a frutti tropicali parte una breve ma ripida salita che ci permette di raggiungere un giardino botanico e un museo geologico. Ripartiamo prendendo un’ altro sentiero che ci riporta al punto di inizio. Partenza per Tenerife.

Durata : 5 h

Dislivello : + 550  – 550

Ottavo giorno : transfert in aeroporto e partenza per l’ Italia.

La Gomera
La Gomera
La Gomera
La Gomera
La Gomera