Maiorca

Perchè Maiorca ?

Maiorca è un’isola mediterranea e la più grande del’ arcipelago delle Baleari
e la sua vetta più alta è quella di Puig Major, con i suoi 1445 metri d’ altezza.
L’ orografia del’ isola è determinata dalla “ Sierra della Tramontana “ che nel
nordest dell’isola determina picchi e scogliere impressionanti che contrastano
con le spiagge del resto del litorale. Avremo più volte la possibilità di farci un
un bagno a metà o alla fine del Trek in piccole baie dove l’acqua è cristallina.
Maiorca unisce una natura emozionante con spiagge idilliache, storia e cultura.

PROGRAMMA

GIORNO 1:
Benvenuti a Maiorca!

Transfer dall’Aeroporto e sistemazione in Appartamento/Hotel. Brief sui trekking in programma. Cena.


GIORNO 2:
DEYÁ PORT DE SOLLER

Raggiungiamo il paese di Deyá situato nel nord-ovest della Sierra della Tramontana, questo tipico villaggio è stato costruito in una collina nella valle della Sierra e prima di iniziare la nostra escursione avremo il tempo di visitare questo pittoresco paese che ha attirato numerosi artisti, musici e scrittori di tutto il mondo a vivere in questo luogo rilassante e accogliente. Tutte le case sono state costruite con le pietre tradizionali di color rossiccio, il villaggio viene considerato uno dei più caratteristici di Spagna.
Iniziamo il nostro sentiero direttamente dal villaggio sulle stradine del paese e poco dopo entreremo nel nostro sentiero all’ ombra e raggiungeremo un’altro villaggio pittoresco che si chiama Llucalcari. Il sentiero attraversa olivi secolari e carrubi e potremo incontrare dei muli e capre durante il percorso. Mentre ci avvicineremo a destinazione dal’ alto avremo stupende viste sul Porto di Soller e sul mare blu.
Una discesa finale ci porta a Port Soller, un porto con una spiaggia dalla sabbia fine e bianca in un mare cristallino dove potremo fare un bagno rinfrescante e bere una bevanda vicini al mare. Ritorneremo con il nostro bus privato in Hotel, cena.

Durata percorso: 5 ore circa


GIORNO 3:
LA TALAYA DI ALCUDIA

Oggi ci dirigiamo verso la penisola di Alcúdia nel nord-est dell’isola dove il nostro sentiero inizia dal’ Ermita de La Victoria, una salita all’ ombra ci porta passando alla Talaya d’ Alcúdia ( vedetta e punto strategico per osservare l’ arrivo dei pirati ) una volta in cima avremo una vista spettacolare sul Cap Formentor e su altre cime e sulle calette dal mare blu.
Da qui inizia la nostra discesa sempre con viste panoramiche, dal’ alto già vedremo una caletta con un mare più che trasparente, continuiamo fino a raggiungere un piccolo rifugio e poi la spiaggia Des Coll Baix, una caletta con un mare trasparente dove solo a piedi o in barca è possibile raggiungerla, per poter fare il bagno passeremo prima da una pineta e poi su rocce e scogli dove dovremo aiutarci con le mani, in pochi minuti saremo finalmente in acqua e la piccola avventura sarà ricompensata da un bagno rinfrescante. Una volta che avremo fatto il bagno nel mare cristallino risaliremo la pineta, sempre all’ ombra e ripasseremo vicini al piccolo rifugio, ora continuiamo in un sentiero in salita per raggiungere la ermita de la Victoria, il percorso quasi tutto all’ ombra è in salita ci riporta al punto d’ inizio dove il nostro bus ci riporterà in Hotel,cena.

Durata percorso: 5 ore circa.
Dislivello : +/-720 mt.


GIORNO 4:
GIRO ISOLA

Giro isola. ( da fare o Martedì o Domenica, giorni del mercato ) Con il bus ora andremo a visitare le spettacolari grotte di Drach dove potremo visitarle come se fossimo degli speleologi, questa infrastruttura fu visitata dallo speleologo Francese Edouard Martel e da allora si è convertita in un destino fuori dal comune con una sofisticata illuminazione e concerti di musica classica. Il giro nelle grotte durerà circa un’ora e percorreremo circa 1200 m all’interno di uno dei laghi sotterranei più grandi del mondo, potremo anche fare un giretto in barca nel lago. Proseguiremo in bus privato e andremo a conoscere Alcudia, l’antica città Romana, dove potremo andare a visitare i resti e gli scavi ancora attivi degli archeologi locali. La città è circondata da mure medievali e tutte le case in pietra hanno un fascino particolare. Visita del mercato con le colorate bancarelle di frutta del luogo e di artigianato locale. Pranzo libero. Ritorneremo con il nostro bus privato in Hotel, cena.


GIORNO 5:
SES BARQUES

Ci dirigiamo en el centro della Sierra della tramontana e partiamo dal Mirador des Ses Barques a 400 m di altitudine, la vista su Port de Soller è spettacolare e il sentiero attraversa case di campagna e campi di ulivi secolari, il sentiero continua in salita per raggiungere il Coll de Biniamar dove potremo scorgere le falesie a picco sul mare, nella foresta continua il nostro sentiero in discesa in un largo sentiero e dopo circa 1,30 ci porta alla prima Cala Tuent dove potremo fare una sosta bagno rinfrescante prima di attaccare ancora una salita che ci porta a Coll de Sant Llorenc a 229 m sul livello del mare, da li scendiamo verso l’altra baia, Sa Calobra, dovremo camminare per un tratto su una pista asfaltata che ci porta sulla strada locale e infine alla Caletta. Bagno in un mare trasparente e bevanda fresca più che meritata. Con il bus privato andremo a visitare l’ antico Santuario di Lluc, considerato il luogo sacro e di pellegrinaggio più importante dell’ isola. Il monastero è il primo santuario mariano delle Baleari. Ritorneremo con il nostro bus privato in Hotel, cena.

Durata PERCORSO : 6 ore circa.
Dislivello : +500 mt. -900 mt.


GIORNO 6:
VALDEMOSSA

Raggiungiamo la località di Valdemossa a 440 m sul livello del mare, uno dei villaggii più caratteristici e pittoreschi di tutta l’ isola, direttamente dalla piazza Camp de Vànon inizierà la nostra escursione, entreremo in alcune vie del paese e finalmente ci addentreremo nel nostro sentiero quasi sempre all’ombra, il percorso in salita ci porta sulla nostra vetta, il Puig Gros a quasi 1000 m di altitudine, le viste panoramiche saranno molteplici, continuando sulla cresta vedremo il villaggio di Deiá e della sua caletta a nord e la baia della Palma a sud. Usciremo dalla foresta e incontreremo la macchia mediterranea e qualche albero per restare un po in relax e mangiare un frutto all’ ombra. Una volta approfittato della vista e scattato alcune fotografie scenderemo dal’ altra parte della montagna incontrando subito una foresta di pini e una meritata ombra che ci rinfresca. Un sentiero di pietre costruito per volere dell’ Arciduca Austriaco Luis Salvador ci riporta a Valdemossa dove avremo il tempo di visitare questo splendido villaggio e di assaggiare le famose “ Caracoles “, prelibate lumache di terra e il “ Cabrito Frito “ , il capretto fritto o altri piatti tipici. Pranzo incluso con menù uguale per tutti. Ritorneremo con il nostro bus privato in Hotel, cena.

Durata percorso : 4,30 circa.
Dislivello : +/-560 mt.


GIORNO 7:
LA TRAPA

Ci dirigiamo nel nord-ovest della Sierra della Tramontana e raggiungiamo Sant Elm, un piccolo paese sul mare e inizieremo la nostra escursione dal paese e subito entreremo in una foresta e il sentiero inizia in salita a zig zag verso la “ Trapa “, i resti di un antico monastero, la vista sulla piccola isola della Dragonera e sul mare è già spettacolare, scenderemo verso l’antico monastero e andremo a visitarlo, avremo un’ altra vista direttamente sulla scogliera a picco sul mare da poter fotografare sotto ai nostri occhi. Continueremo la pista in salita per un breve tratto e poi inizieremo a scendere una pista di terra che ci porta ad un bivio, che abbiamo già incrociato all’ andata, da li prenderemo un’ altro sentiero che ci porta alla torre vedetta contro i pirati e avremo ancora viste panoramiche sia sulla Dragonera che su alcune cale dall’ acqua cristallina. Ritorneremo sui nostri passi per riprendere il sentiero che i riporta a Sant Elm dove che otre a bere una bevanda fresca potremo fare un bagno in un mare trasparente. In bus privato andremo a visitare il centro storico della capitale con la Cattedrale di santa Maria detta anche la Seu, il palazzo dell’ Almudaina, residenza del Re di Spagna quando è in visita nell’ isola, la costruzione è Gotica ma risente di influssi Arabi. La Basilica di San Francesco e la Llotja, opera dell’ architetto Guillelm Sagrera, è un raro esempio di architettura Gotica non a carattere religioso, ora ospita delle mostre estemporanee. Ritorneremo con il nostro bus privato in Hotel, cena.

Durata percorso: 4,30 circa.
Dislivello : +/-500

GIORNO 8:
Rientro in Italia

Transfer in aeroporto e partenza per l’Italia.


Prezzi

  • GRUPPI

    Per gruppi superiori a 15 persone, 380€ a partecipante con una gratuità al 21° partecipante
.

    I prezzi comprendono:
    – accompagnamento e assistenza per tutta la durata del soggiorno
    – transfer per tutti i trekking
    – entrata alle spettacolari grotte di Drach
    – l’ assistenza per tutto il soggiorno
    – pranzo a Valdemossa nell’escursione del 6º giorno
    – Entrata alle rovine Romane ad Alcudia.

    I prezzi non comprendono:
    – viaggio aereo
    – extra personali
    – assicurazione
    – alloggio e pensione completa

    In base alle vostre esigenze, sono a disposizione per organizzare anche la vostra sistemazione in appartamenti/hotel con un preventivo personalizzato.

  • PRIVATI

    Potrete scegliere le date che preferite e progettare il vostro soggiorno su misura, senza preoccuparvi della logistica! Il pacchetto base che vi propongo comprende l’appartamento, tutti i transfer e i 5 trekking più suggestivi di Maiorca e un giro isola pieno d’emozioni: scrivetemi e potremo concordare un programma personalizzato in base alle vostre esigenze.

    da 10 persone: 680€ cadauno

    I prezzi comprendono:
    – appartamento per 7 notti
    – accompagnamento e assistenza per tutta la durata del soggiorno
    – 5 Trekking
    – 1 giro isola
    I prezzi non comprendono:
    – viaggio aereo
    – extra personali
    – assicurazione

Prenota ora
la tua avventura

Contattami per saperne di più e per ricevere un preventivo personalizzato sulla tua vacanza Trekking.

Scrivimi